La banca dati documentale sul lavoro
Ricerca semplice Ricerca avanzata Ricerca incrociata
Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34 "Decreto Rilancio". Nota di approfondimento

A cura della Linea Benchmarking Nazionale ed Internazionale - Direzione Studi e Ricerche di ANPAL Servizi. Nota di approfondimento aggiornata al 22 maggio 2020. Il Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34 "Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19", è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 128, Supplemento ordinario, del 19 maggio 2020. La sua adozione è motivata dalla perdurante e straordinaria necessità nel contenimento degli effetti negativi che l’epidemia COVID-19 sta producendo sul tessuto socio-economico nazionale, prevedendo quindi misure non solo dirette a preservare la salute e sicurezza dei cittadini, ma anche ad introdurre ulteriori disposizioni a sostegno del mercato del lavoro, dell’occupazione, delle famiglie e delle imprese. Il DL è strutturato in tredici Titoli e si compone di 266 articoli. Complessivamente si tratta di misure per 55 miliardi di euro per sostenere l’economia, di cui 26,5 miliardi a sostegno del mercato del lavoro, per rifinanziare gli ammortizzatori sociali e le misure di supporto ai lavoratori autonomi. La norma interviene in diversi ambiti, in modo trasversale, con l’intento di assicurare l’unitarietà, l’organicità, e la compiutezza delle misure volte alla tutela delle famiglie e dei lavoratori, alla salvaguardia e al sostegno delle imprese, degli artigiani e dei liberi professionisti, al consolidamento, snellimento e velocizzazione degli istituti di protezione e coesione sociale. È stata illustrata al termine del Consiglio dei Ministri n. 45 del 14 maggio 2020 dal Presidente del Consiglio e dal Ministro dell’Economia e delle Finanze. Oltre alle ai provvedimenti verso le imprese e gli altri operatori economici, compresi artigiani, lavoratori autonomi e professionisti, la norma riconferma diversi tipi di indennità di sostegno al reddito, soprattutto nell'ottica della conciliazione lavoro-famiglia e della tutela dell'occupazione, quale misura di contrasto nell'attuale scenario pandemico da COVID-19.

Apri: Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34 "Decreto Rilancio". Nota di approfondimento  pdf 322 KB

Soggetto emanante: ANPAL Servizi
Autore:
Data:
Tipologia: Studi e ricerche
Parole chiave: occupazione   politiche attive del lavoro   politiche di contrasto alla crisi   fondi strutturali   ammortizzatori sociali   istruzione e formazione   welfare state   sostegni al reddito   incentivi alle imprese   inclusione sociale   industria   lavoratori svantaggiati   lavoro agile   mercato del lavoro  

Documenti correlati
Decreto Legge 8 aprile 2020, n. 23 "Decreto Liquidità". Nota di approfondimento
Decreto Legge 8 aprile 2020, n. 23
Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18 "Cura Italia". Nota di approfondimento
Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18
Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento delle diffusione del virus COVID-19 negli ambienti di lavoro del 24 aprile 2020
Piano triennale di contrasto allo sfruttamento lavorativo in agricoltura e al caporalato 2020-2022
Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34

Nella rete
ANPAL Servizi
Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Oakley skidglasögonGHD Plattång,Kate Spade handbags online,Planchas de pelo ghd baratas,Nike Air Jordan Shoes outlet nz,Herve Leger Rea,UGG hombre madrid,Isabel Marant homme pas cher,Piumini Duvetica Uomo Milano,Nike Air Max rea Sverige 2016,Billiga UGG Stövlar rea,Canada Goose jack dam,moncler hombre online,Canada Goose outlet baratas,Christian Louboutin Outlet Online,Chrome Hearts outlet Italia,Hollister Outlet,moncler Jacka Dam