La banca dati documentale sul lavoro
Ricerca semplice Ricerca avanzata Ricerca incrociata
Parere della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome 11 marzo 2019, n. 19/43/CU01/C8-C9

La Conferenza delle Regioni esprime parere condizionato all'accoglimento delle proposte emendative al DDL di conversione del DL n. 4/19. Con particolare riferimento all'articolo 12 ("Disposizioni finanziarie per l'attuazione del programma del RdC), si segnala, tra gli altri, l'istituzione, entro 30 giorni dalla conversione in Legge del DL di cui si tratta, di un Piano straordinario triennale di potenziamento dei Centri per l'impiego e delle politiche attive, che individua specifici standard di servizio per l'attuazione dei livelli essenziali e i connessi fabbisogni delle Regioni e delle Province autonome, in termini di risorse umane e strumentali, nonché obiettivi in termini di politiche attive dei beneficiari del RdC. Il Piano disciplina altresì il riparto e le modalità di utilizzo delle risorse per il funzionamento dei CPI. Per il corretto funzionamento del RdC il Piano prevede quindi azioni di sistema e di assistenza tecnica (con i contingenti e le modalità di intervento definite tramite successive convenzioni) d'intesa con le Regioni, in capo al Ministero del Lavoro e ad ANPAL, anche per il tramite di ANPAL Servizi. Per il 2019 ANPAL Servizi è autorizzata alla spesa massima di 90 milioni di euro per la stipula di contratti con le professionalità necessarie ad organizzare l’avvio del Rdc, al fine di svolgere le azioni di assistenza tecnica alle Regioni e alle Province autonome. Viene aggiunto il comma 3 bis in relazione alla previsione, a partire dal 2021 di assunzione, da parte delle Regioni e delle Province di personale fino a 7.600 unità, da destinare ai CPI, inclusa la stabilizzazione delle unità di personale di cui all'accordo del 21 dicembre 2017 in sede di Conferenza Unificata. In relazione alle assunzioni da parte delle Regioni del personale da destinare ai CPI è aggiunto il comma 3 ter che dispone come le predette assunzioni non rilevano in relazione alle capacità assunzionali previste dal DL n. 90/14. Viene inoltre aggiunto, alla fine del comma 12, il seguente periodo "Sarà inoltre garantita continuità nell’assegnazione delle risorse di cui all’avviso 3/2016 del PON Inclusione per il prossimo triennio di programmazione". Da ultimo, all'art. 13 è aggiunto il comma 3 che dispone il versamento del beneficio economico pur in assenza della dell'avvenuta sottoscrizione del Patto per il lavoro o del Patto per l’Inclusione, in caso di mancata disponibilità e la piena funzionalità delle piattaforme informatiche del RdC.

Apri: Parere della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome 11 marzo 2019, n. 19/43/CU01/C8-C9  pdf 123 KB

Soggetto emanante: Conferenza delle Regioni e delle Province autonome
Autore:
Data:
Tipologia: Pareri
Parole chiave: mercato del lavoro   centri per l'impiego   politica sociale   anpal   politiche attive del lavoro   pubblica amministrazione  

Documenti correlati
Legge 11 agosto 2014, n. 114 conversione del Decreto Legge 24 giugno 2014, n. 90 (c.d. Decreto Pubblica Amministrazione)
Legge 30 dicembre 2018, n. 145 - Legge di Bilancio 2019
Decreto Legge 28 gennaio 2019, n. 4
Legge di Bilancio 2019, 30 dicembre 2018, n. 145 - Sintesi in materia di lavoro
Decreto Legislativo 15 settembre 2017, n. 147
Decreto Legislativo 14 settembre 2015, n. 150

Nella rete
Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome
ANPAL Servizi
Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Oakley skidglasögonGHD Plattång,Kate Spade handbags online,Planchas de pelo ghd baratas,Nike Air Jordan Shoes outlet nz,Herve Leger Rea,UGG hombre madrid,Isabel Marant homme pas cher,Piumini Duvetica Uomo Milano,Nike Air Max rea Sverige 2016,Billiga UGG Stövlar rea,Canada Goose jack dam,moncler hombre online,Canada Goose outlet baratas,Christian Louboutin Outlet Online,Chrome Hearts outlet Italia,Hollister Outlet,moncler Jacka Dam