La banca dati documentale sul lavoro
Ricerca semplice Ricerca avanzata Ricerca incrociata
Le prospettive per l'economia italiana nel 2020-2021

In uno scenario globale dominato dagli effetti della pandemia da COVID-19, con un crollo del commercio mondiale e una congiuntura internazionale eccezionalmente negativa, l'economia italiana sin dal principio si è caratterizzata da segnali di debolezza. Segnali che, con il passare dei mesi, sono aumentati determinando una contrazione del PIL, nel primo trimestre dell'anno, del 5,3%, per raggiungere il dato medio pari all'8,3%. Ad aprile gli indicatori statistici hanno registrato le difficoltà del tessuto economico nel fronteggiare i provvedimenti sul lockdown, segnalando una caduta delle vendite al dettaglio, il crollo delle esportazioni verso i mercati extra-UE e una riduzione dei prezzi alla produzione sul mercato interno, influenzati dai ribassi dei beni energetici, mentre l’inflazione al consumo si è azzerata. Oltre ad una brusca frenata del processo di accumulazione del capitale, è proprio relativamente all'andamento del mercato del lavoro che è emersa un significativo calo dell'occupazione, ad aprile con 274 mila unità in meno rispetto al mese precedente. Sebbene la flessione sia diffusa per genere e posizione professionale, cali significativi riguardano i lavoratori dipendenti a termine e quelli autonomi, parimenti all'incremento del tasso di inattività. Il percorso di ripresa del mercato del lavoro appare quindi difficile con la previsione di un'evoluzione congiuntamente ad un graduale aumento della disoccupazione e una riduzione degli occupati e dell’inattività. Le analisi ISTAT per il 2020-2021 individuano infatti solo una moderata ripresa a partire dal 2021. Nel biennio di previsione inoltre, gli effetti di transizione verso l’inattività sono attesi influenzare la disoccupazione che dovrebbe ridursi nell’anno corrente (9,6%) per poi aumentare quello successivo (10,2%).

Apri: Le prospettive per l'economia italiana nel 2020-2021  pdf 723 KB

Soggetto emanante: ISTAT
Autore:
Data:
Tipologia: Pubblicazioni
Parole chiave: economia   statistica del lavoro   analisi economica   mercato del lavoro   disoccupazione   occupazione  

Documenti correlati
Le prospettive per l'economia italiana 2015-2017
Le prospettive per l'economia italiana nel 2018
Le prospettive per l'economia italiana nel 2018-2019
Le prospettive per l'economia italiana nel 2019
Le prospettive per l'economia italiana nel 2019-2020

Nella rete
ISTAT
Eurostat
Oakley skidglasögonGHD Plattång,Kate Spade handbags online,Planchas de pelo ghd baratas,Nike Air Jordan Shoes outlet nz,Herve Leger Rea,UGG hombre madrid,Isabel Marant homme pas cher,Piumini Duvetica Uomo Milano,Nike Air Max rea Sverige 2016,Billiga UGG Stövlar rea,Canada Goose jack dam,moncler hombre online,Canada Goose outlet baratas,Christian Louboutin Outlet Online,Chrome Hearts outlet Italia,Hollister Outlet,moncler Jacka Dam