La banca dati documentale sul lavoro
Ricerca semplice Ricerca avanzata Ricerca incrociata
Comunicazione della Commissione europea, 2 aprile 2020, COM(2020) 139 def.

Proposta di Regolamento del Consiglio che istituisce uno strumento di sostegno temporaneo per mitigare i rischi di disoccupazione in un'emergenza (SURE) a seguito della pandemia da COVID-19. Fin dai primi casi di contagio, l'Unione europea ha lavorato incessantemente a sostegno dei Paesi membri e dei suoi cittadini per contrastare la crisi. Oltre all'attivazione del sistema di allerta rapida "Argus", la Commissione ha sostenuto una risposta economica coordinata nonché promosso un nuova proposta di Regolamento che disciplina i Fondi strutturali e di investimento, in un'ottica di adottare tutte le misure possibili di contrasto all'epidemia. Con questa ulteriore proposta di Regolamento, tramite lo strumento di supporto temporaneo per mitigare i rischi di disoccupazione in un'emergenza (SURE) intende mobilitare 100 miliardi di euro sotto forma di prestiti verso i Paesi membri. SURE costituisce quindi un'assistenza finanziaria aggiuntiva, che si aggiunge alle misure nazionali oltre al regolare sostegno concesso a fini simili nell'ambito del Fondo sociale europeo. Agisce come seconda linea di difesa, a sostegno degli schemi di orario di lavoro ridotto e misure similari, per proteggere i posti di lavoro nei Paesi membri, i lavoratori dipendenti e quelli autonomi contro il rischio di disoccupazione e perdita di liquidità. Le condizioni per determinare l'eleggibilità di uno Stato membro allo strumento SURE dovrebbero riferirsi all'incremento improvviso nell'attuale spesa pubblica e in quella programmata, per la tutela dell'occupazione, causata dalla diffusione pandemica da COVID-19. La Commissione dovrebbe essere in grado di contrarre prestiti sui mercati finanziari allo scopo di prestarli allo Stato membro che richiede assistenza finanziaria nell'ambito dello strumento SURE. Gli Stati membri possono contribuire controgarantendo il rischio a carico dell'Unione. A tale scopo la Commissione stipula un accordo con lo Stato membro contributore sulle garanzie irrevocabili, incondizionate e su richiesta.

Apri: Comunicazione della Commissione europea, 2 aprile 2020, COM(2020) 139 def.  pdf 745 KB

Soggetto emanante: Commissione europea
Autore:
Data:
Tipologia: Comunicazioni della Commissione
Parole chiave: finanziamenti comunitari   fondi strutturali 2014-2020   fse   mercato del lavoro   crisi economica   politiche comunitarie   politiche di contrasto alla crisi   economia  

Documenti correlati
Previsioni economiche europee. Inverno 2020
Comunicazione della Commissione europea, 10 marzo 2020, COM(2020) 102 def.
Comunicazione della Commissione europea, 13 marzo 2020, COM(2020) 113 def.
Comunicazione della Commissione europea, 13 marzo 2020, COM (2020) 112 def.
Un'Unione più ambiziosa. Il mio programma per l'Europa. Orientamenti politici per la prossima Commissione europea 2019-2024

Nella rete
Commissione Europea
Consiglio dell'Unione europea
Parlamento europeo
Oakley skidglasögonGHD Plattång,Kate Spade handbags online,Planchas de pelo ghd baratas,Nike Air Jordan Shoes outlet nz,Herve Leger Rea,UGG hombre madrid,Isabel Marant homme pas cher,Piumini Duvetica Uomo Milano,Nike Air Max rea Sverige 2016,Billiga UGG Stövlar rea,Canada Goose jack dam,moncler hombre online,Canada Goose outlet baratas,Christian Louboutin Outlet Online,Chrome Hearts outlet Italia,Hollister Outlet,moncler Jacka Dam