La banca dati documentale sul lavoro
Ricerca semplice Ricerca avanzata Ricerca incrociata
Comunicazione della Commissione europea, 22 maggio 2018, COM(2018) 269 def.

Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio europeo, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni. "Mobilitare, collegare e responsabilizzare i giovani: una nuova strategia dell'UE per la gioventù". I giovani sono il futuro dell'Europa, ma gli effetti prodotti dalla crisi potrebbero determinare il rischio che l'attuale generazione in età compresa tra 16 e 29 anni si ritrovi in condizioni economiche peggiori rispetto a quelle dei genitori. La Commissione europea, da sempre impegnata nella promozione di strumenti e misure a sostegno della gioventù, con la presente Comunicazione propone una nuova strategia europea che, basandosi sui risultati conseguiti finora, mira ad essere più accessibile, partecipativa e di maggiore impatto. Nello specifico, si tratta di migliorare la cooperazione intersettoriale in tutti gli ambiti, affinché i giovani possano fare sentire la loro voce nella definizione delle politiche europee. Con particolare riguardo al miglioramento della partecipazione giovanile al mercato del lavoro, parallelamente al contrasto della disoccupazione, la Commissione individua un duplice approccio, caratterizzato, da un lato dal rafforzamento della dimensione giovanile nei settori strategici a livello dell'Unione europea, dall'altro tramite un maggiore impegno dei Paesi membri a concetrarsi su azioni mirate che traducano le priorità dell'UE nei rispettivi contesti nazionali. Occorre il miglioramento della governance multilivello, che passa dall'elaborazione e dal monitoraggio delle politiche sulla base di dati concreti, fino ad un più efficace utilizzo dei Fondi strutturali e di investimento europei. La strategia per la gioventù intende da ultimo perseguire una maggiore responsabilizzazione delle parti interessate rafforzando il coinvolgimento dei giovani e utilizzando nuove piattaforme a livello dell'UE. Adottando un'impostazione flessibile nella definizione delle priorità, la strategia dovrebbe diventare più pertinente per le realtà locali, rispettando al contempole le competenze di ogni singolo livello di governance, beneficiando del sostegno delle Istituzioni comunitarie.

Apri: Comunicazione della Commissione europea, 22 maggio 2018, COM(2018) 269 def.  pdf 803 KB

Soggetto emanante: Commissione europea
Autore:
Data:
Tipologia: Comunicazioni della Commissione
Parole chiave: giovani   governance   mercato del lavoro   politiche comunitarie   fondi strutturali 2014-2020   iniziativa comunitaria   inclusione sociale  

Documenti correlati
Conclusioni del Consiglio dell'Unione europea, 15 marzo 2018, n. 7132/18
Nota ANPAL - Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro del 27 settembre 2017
Decreto Direttoriale ANPAL 17 gennaio 2018, n. 22
Le politiche per i giovani in Europa
L'attuazione della Garanzia Giovani in Italia. Rapporto trimestrale, n. 4/17

Nella rete
Commissione Europea
Consiglio dell'Unione europea
Parlamento europeo
Oakley skidglasögonGHD Plattång,Kate Spade handbags online,Planchas de pelo ghd baratas,Nike Air Jordan Shoes outlet nz,Herve Leger Rea,UGG hombre madrid,Isabel Marant homme pas cher,Piumini Duvetica Uomo Milano,Nike Air Max rea Sverige 2016,Billiga UGG Stövlar rea,Canada Goose jack dam,moncler hombre online,Canada Goose outlet baratas,Christian Louboutin Outlet Online,Chrome Hearts outlet Italia,Hollister Outlet,moncler Jacka Dam