La banca dati documentale sul lavoro
Ricerca semplice Ricerca avanzata Ricerca incrociata
I destinatari del programma Youth Guarantee

La raccomandazione del Consiglio dell'Unione europea del 22 aprile 2013, istituisce lo strumento della Garanzia per i Giovani ("Youth Guarantee"), destinata ad offrire, entro 4 mesi dall'inizio dello stato di disoccupazione, uno sbocco professionale o il reinserimento in percorsi di studio, ai giovani in età compresa tra 15 e 24 anni che non lavorano o non studiano, oppure risultano inattivi. Non si tratta di un'unica platea per le politiche attive del lavoro, bensì di più tipologie di persone con caratteristiche diverse per quanto riguarda il livello di occupabilità e l'interesse a percorsi di studio o di formazione.
Analizzando nel dettaglio i destinatari della Garanzia per i Giovani, emerge che, secondo la definizione Eurostat, essi sono pari a 1 milione 272 mila persone, con una prevalenza della componente maschile (655 mila unità) su quella femminile (617 mila unità), prevalentemente residenti nel Mezzogiorno (55%). Il 72,9% sono giovani in età compresa tra 20 e 24 anni, mentre solo il 27,1% non supera i 19 anni. A livello regionale, il Trentino Alto Adige detiene la quota più elevata di NEET tra 15 e 19 anni, seguito dal Veneto; quelli in età compresa tra 20 e 24 anni prevalgono in Friuli Venezia Giulia e quindi in Molise. Nel complesso, tra i NEET alta è la presenza di inattivi rispetto alla media europea, soprattutto in Campania (66,8%); tra coloro in cerca di lavoro, il 50,3% del totale risulta disoccupato di lunga durata, senza particolari differenze di genere.
Il principale motivo d'inattività dei giovani NEET è lo scoraggiamento, in particolare nel Sud, seguito dall'attesa degli esiti di passate azioni di ricerca o di riprendere il lavoro, dallo studio o formazione professionale, dai motivi familiari, dalla salute o invalidità e dal disinteresse nei confronti del lavoro.
Per quanto concerne il livello di istruzione, esso risulta superiore rispetto a coloro che non rientrano nella categoria dei NEET, soprattutto per quanto riguarda il conseguimento del diploma di scuola secondaria superiore; la percentuale dei disoccupati beneficiari di ammortizzatori sociali è solo dell'1,5%, rispetto alla quasi totalità (98,4%) che non percepisce alcuna forma di integrazione al reddito.
Scomponendo quindi la platea potenziale dei destinatari della Garanzia per i giovani, risultano i seguenti cinque target prioritari minimi su cui offrire la Garanzia:
- 102 mila minorenni (15-17 anni), che hanno abbandonato precocemente gli studi, di difficile occupabilità a cui può essere offerto un percorso per il proseguimento degli studi o della formazione professionale e, per quanto riguarda il lavoro, esclusivamente un contratto di apprendistato di primo livello;
- 132 mila giovani tra 18 e 24 anni con al massimo la licenza media e non disponibili a lavorare, a cui offrire nuove opportunità di studio o di formazione;
- 351 mila giovani tra 18 e 24 anni con al massimo la licenza media ma disponibili a lavorare, potenzialmente beneficiari di tutte le misure previste dalla "Youth Guarantee";
- 49 mila disoccupati e forze di lavoro potenziali (15-24 anni) con il diploma di qualifica professionale che non lavorano da almeno 6 mesi, a cui possono essere realizzati percorsi di qualificazione professionale per una maggiore occupabilità,
- 148 mila disoccupati e forze di lavoro potenziali con il diploma di scuola media superiore o laurea che non lavorano da un anno e oltre; costituiscono il gruppo con le maggiori difficoltà nell'inserimento lavorativo, per via delle ridotte competenze richieste dal mercato del lavoro, o per appartenere ad aree a bassa domanda di diplomati, soprattutto non tecnici, e di laureati in discipline umanistiche.
Punto di partenza dell'erogazione della Garanzia è la registrazione presso un Centro per l'impiego (in Italia vi sono 552 CPI per circa 8.700 addetti), da cui il numero medio dei NEET complessivi dei 5 gruppi esaminati per addetto risulta pari a 89, con punte di 105 nel Mezzogiorno, che scendono a 57 nel Centro e a 86 nel Nord. Ogni Regione può comunque stabilire gli obiettivi per tutti i soggetti pubblici e privati (i "servizi competenti" ex DLgs n. 276/03), indicando la percentuale dei giovani registrati che devono ricevere entro quattro mesi almeno una delle offerte di lavoro o di formazione previste dal programma Garanzia per i Giovani.

Apri: I destinatari del programma Youth Guarantee  pdf 3 MB

Soggetto emanante: Italia Lavoro
Autore: Roberto Cicciomessere
Data: 30-12-2013
Tipologia: Studi e ricerche
Parole chiave: giovani   forze di lavoro potenziali   istruzione e formazione   politiche attive del lavoro   politiche di contrasto alla crisi   apprendistato   tirocini   occupabilità  

Documenti correlati
Piano di attuazione italiano della Garanzia per i Giovani
Le misure dell'Unione europea per contrastare la disoccupazione giovanile
Piano per l'attuazione della Raccomandazione del Consiglio dell'Unione europea del 22 aprile 2013 sull'istituzione di una "Garanzia per i giovani". Documento preparatorio
Legge 9 agosto 2013, n. 99 (di conversione del Decreto Legge 28 giugno 2013, n. 76 c.d. Decreto Lavoro) Art. 5 "Misure per l'attuazione della Garanzia per i Giovani la ricollocazione dei lavoratori destinatari dei cosiddetti ammortizzatori sociali in deroga"
Decreto Legge 28 giugno 2013, n. 76
Il sistema duale di apprendistato per fronteggiare la disoccupazione giovanile: il modello della Provincia autonoma di Bolzano
I giovani e il mercato del lavoro. Le criticità della transizione dall'istruzione al lavoro e il programma Youth Guarantee
Indagine conoscitiva sulle misure per fronteggiare l'emergenza occupazionale, con particolare riguardo alla disoccupazione giovanile
Parere del Comitato economico e sociale europeo del 21 marzo 2013, n. SOC/474
Comunicazione della Commissione europea, 19 giugno 2013, COM(2013) 447 def.
Raccomandazione del Consiglio dell'Unione europea del 22 aprile 2013, n. 2013/C 120/01

Nella rete
Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Cliclavoro
ISTAT
Oakley skidglasögonGHD Plattång,Kate Spade handbags online,Planchas de pelo ghd baratas,Nike Air Jordan Shoes outlet nz,Herve Leger Rea,UGG hombre madrid,Isabel Marant homme pas cher,Piumini Duvetica Uomo Milano,Nike Air Max rea Sverige 2016,Billiga UGG Stövlar rea,Canada Goose jack dam,moncler hombre online,Canada Goose outlet baratas,Christian Louboutin Outlet Online,Chrome Hearts outlet Italia,Hollister Outlet,moncler Jacka Dam