La banca dati documentale sul lavoro
Ricerca semplice Ricerca avanzata Ricerca incrociata
Decreto Legge 14 agosto 2020, n. 104, cd. "Decreto Agosto". Nota di approfondimento

A cura della Linea Benchmarking Nazionale ed Internazionale - Direzione Studi e Ricerche di ANPAL Servizi. Il Decreto Legge 14 agosto2020, n. 104 “Misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell’economia” è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, Serie Generale, n. 203 del 14 agosto 2020. Il provvedimento, in vigore dal 15 agosto 2020, stanzia ulteriori 25 miliardi di euro per proseguire e rafforzare l’azione di ripresa dalle conseguenze negative dell’epidemia da COVID-19 e sostenere lavoratori, famiglie e imprese, con particolare riguardo alle aree svantaggiate del Paese. Con il suddetto Decreto, le risorse complessive messe in campo per reagire all’emergenza arrivano a 100 miliardi di euro, pari a 6 punti percentuali di PIL. Il dettato normativo è articolato in 115 articoli, suddivisi in 8 Capi e prevede misure in materia di lavoro (Capo I, artt. 1-26), di coesione territoriale (Capo II, artt. 27-28), di salute (Capo III, artt. 29-31), di scuola e università (Capo IV, artt. 32-38), disposizioni concernenti Regioni, Enti locali e sisma (Capo V, artt. 39-57), sostegno e rilancio dell’economia (Capo VI, artt. 58-96), misure fiscali (Capo VII, artt. 97-113), fino alle disposizioni finali e copertura finanziaria (Capo VIII, artt. 114-115). Per quanto concerne le misure per il lavoro, contenute nel primo Capo, si segnalano l'incremento di ulteriori nove settimane degli ammortizzatori sociali, per un totale di 18; l'esonero dal versamento dei contributi previdenziali ai datori privati che non richiedono l'utilizzo degli ammortizzatori sociali; le modifiche al Fondo Nuove Competenze, estendendo anche al 2021 quanto già previsto per l'anno in corso, con l'incremento di ulteriori risorse pari a 200 milioni di euro per l'anno 2020 e di ulteriori 300 milioni di euro per il 2021; nuove disposizioni in materia di NASpI e DIS-COLL, con la proroga delle predette prestazioni, il cui periodo di fruizione termini tra il 1° maggio 2020 e il 30 giugno 2020, di ulteriori due mesi; l'esonero totale dal versamento dei contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro, per un periodo massimo di sei mesi, nel limite massimo di un importo pari a 8.060 euro su base annua, in caso di assunzione di lavoratori subordinati a tempo indeterminato; il rinnovo o la proroga dei CTD, ferma restando la durata massima complessiva di ventiquattro mesi, per un periodo massimo di dodici mesi e per una sola volta.

Apri: Decreto Legge 14 agosto 2020, n. 104, cd. "Decreto Agosto". Nota di approfondimento  pdf 257 KB

Soggetto emanante: ANPAL Servizi
Autore:
Data:
Tipologia: Studi e ricerche
Parole chiave: ammortizzatori sociali   mercato del lavoro   politiche di contrasto alla crisi   politica sociale   incentivi all'assunzione   occupazione   fasce deboli   contratto di lavoro  

Documenti correlati
COVID-19: il piano di ripresa della Commissione europea e il nuovo programma di lavoro 2020. Nota di approfondimento
Decreto Legge 8 aprile 2020, n. 23 "Decreto Liquidità". Nota di approfondimento
Legge 17 luglio 2020, n. 77, di conversione, con modificazioni, del "Decreto Rilancio". Nota di approfondimento e focus sul Reddito di emergenza
Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34 "Decreto Rilancio". Nota di approfondimento
Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18 "Cura Italia". Nota di approfondimento

Nella rete
ANPAL Servizi
Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Commissione Europea
Oakley skidglasögonGHD Plattång,Kate Spade handbags online,Planchas de pelo ghd baratas,Nike Air Jordan Shoes outlet nz,Herve Leger Rea,UGG hombre madrid,Isabel Marant homme pas cher,Piumini Duvetica Uomo Milano,Nike Air Max rea Sverige 2016,Billiga UGG Stövlar rea,Canada Goose jack dam,moncler hombre online,Canada Goose outlet baratas,Christian Louboutin Outlet Online,Chrome Hearts outlet Italia,Hollister Outlet,moncler Jacka Dam