La banca dati documentale sul lavoro
Ricerca semplice Ricerca avanzata Ricerca incrociata
Accordo 9 marzo 2018 Contenuti e indirizzi delle relazioni industriali e della contrattazione collettiva di Confindustria e CGIL, CISL e UIL

Il Presidente di Confindustria e i Segretari di CGIL, CISL e UIL, dopo la sigla del testo nella notte del 28 febbraio u.s., hanno firmato il 9 marzo u.s., in via definitiva il documento “Contenuti e indirizzi delle relazioni industriali e della contrattazione collettiva”, un Accordo in sei capitoli che ribadisce l'autonomia delle Parti sociali e riafferma il valore aggiunto delle relazioni sindacali, indispensabile per contribuire alla crescita del Paese, alla diminuzione delle disuguaglianze nella distribuzione del reddito, al miglioramento della competitività delle imprese e all'aumento dell'occupazione. Le Parti ritengono infatti che un sistema di relazioni industriali più efficace e partecipativo sia necessario per qualificare i processi di trasformazione e digitalizzazione nella manifattura e nei servizi innovativi, tecnologici e di supporto all'industria. L'intento è di assicurare una governance equilibrata alla contrattazione collettiva e alla bilateralità. Con riferimento al mercato del lavoro, viene sottolineato, tra l'altro, che per essere più dinamico e inclusivo, è necessario il potenziamento della Rete dei soggetti pubblici e privati, ma anche dotare il Paese di un forte coordinamento nazionale, che sappia garantire livelli essenziali dei servizi, valorizzando contemporaneamente le specificità territoriali. 

Apri: Accordo 9 marzo 2018 Contenuti e indirizzi delle relazioni industriali e della contrattazione collettiva di Confindustria e CGIL, CISL e UIL  pdf 1 MB

Soggetto emanante: Confindustria - CGIL, CISL e UIL
Autore:
Data:
Tipologia: Accordi, intese e patti
Parole chiave: contrattazione collettiva   relazioni industriali   sindacato   crescita economica   competitività   occupazione   dialogo sociale   bilateralità-enti bilaterali   industria   istruzione e formazione   pmi - piccole e medie imprese   politiche attive del lavoro   innovazione tecnologica   welfare state   formazione professionale   integrazione scuola-lavoro   formazione continua   sicurezza sul lavoro   rete pubblico-privato   servizi per il lavoro  

Documenti correlati
La contrattazione collettiva nell'Europa del 21° secolo
Mercato del lavoro e contrattazione collettiva 2016-2017
Accordo interconfederale tra Confindustria, CGIL, CISL e UIL del 24 aprile 2013
Accordo interconfederale tra Confindustria, CGIL, CISL e UIL del 15 maggio 2014
Sviluppo delle relazioni industriali e delle condizioni di lavoro in Europa nel 2013

Nella rete
Confindustria
CGIL
CISL
UIL
Oakley skidglasögonGHD Plattång,Kate Spade handbags online,Planchas de pelo ghd baratas,Nike Air Jordan Shoes outlet nz,Herve Leger Rea,UGG hombre madrid,Isabel Marant homme pas cher,Piumini Duvetica Uomo Milano,Nike Air Max rea Sverige 2016,Billiga UGG Stövlar rea,Canada Goose jack dam,moncler hombre online,Canada Goose outlet baratas,Christian Louboutin Outlet Online,Chrome Hearts outlet Italia,Hollister Outlet,moncler Jacka Dam